Risotto ai porri

Risotto ai porri

12/01/2011 - Primi

Risotto ai porri

risotto ai porri

Un semplicissimo risotto, che può essere squisito se fatto con accortezza, usando ingredienti buoni e freschi.

A differenza della cipolla i porri sono facilmente digeribili, hanno vitamine e sali minerali ed hanno anche un buon sapore dolciastro ma gradevolissimo.

Il risotto ai porri è un primo piatto economico e facile da fare, basta avere un po’ di attenzione nella scelta degli ingredienti e nei tempi di cottura.

Come fare il risotto ai porri

Per prima cosa: il soffritto. Per fare un buon risotto ai porri occorre preparare un soffritto base a regola d’arte. Le dosi sono: 1 porro per 2 porzioni (150 gr di riso circa). Si prende un bel porro fresco, si eliminano le foglie esterne e la cima verde scura. Si prende soltanto la parte bianca e verdolina chiara. Si lava e si riduce a rondelle sottili, poi si fa appassire nel tegame (dove si cuocerà il riso) con burro o olio d’oliva. Si fa appassire a fiamma bassissima fino a che diventa morbido (una ventina di minuti almeno). Se lo fate in tempi più brevi a fiamma più alta rischiate che bruci invece di appassire lentamente ed il sapore peggiora.

soffritto di porri

soffritto di porri

A questo punto si aggiunge il riso nel tegame e si alza il fuoco per farlo saltare 2 minuti a fuoco alto girando col mestolo di legno per non far bruciare i porri. Il riso per un risotto deve essere di buona qualità (Carnaroli o Vialone Nano Veronese). Quindi si versa poco vino bianco e si fa sfumare.

cottura del risotto ai porri

cottura del risotto

Poi si aggiunge del brodo vegetale, poco alla volta: si aggiunge altro brodo solo dopo che quello già versato è stato assorbito. La cottura durerà circa 18 minuti.

cottura del risotto ai porri

cottura del risotto

cottura del risotto ai porri

cottura del risotto

Si aggiusta di sale e pepe (meglio il pepe bianco che è più aromatico e meno piccante). Se si usa brodo fatto col dado, potrebbe essere già salato e quindi conviene non esagerare col sale e comunque basta assaggiare (un piatto troppo salato è rovinato e non rimediabile).

Infine dopo aver spento il fuoco si aggiunge il parmigiano grattugiato e si fa mantecare rapidamente prima di servire il risotto ai porri in piatti fondi spolverando con del prezzemolo fresco appena tritato.

› ingredienti: brodo / parmigiano / pepe / porri / prezzemolo / riso / vino bianco /

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *