Crema di zucca gialla e cavolo nero

Crema di zucca gialla e cavolo nero

31/10/2015 - Primi

Ecco un piatto in tema per Halloween a base di ingredienti di stagione: zucca gialla e cavolo nero. Un piatto salutare che ci aiuta a fare il pieno di sali minerali e vitamine, così non c’è bisogno di prendere gli integratori.

Come fare la crema di zucca gialla e cavolo nero

Per prima cosa devo lessare il cavolo nero, prendendo la parte alta delle foglie più tenere ed eliminando la costola dura. Quindi lavo il cavolo e lo metto a lessare per 20 minuti circa in acqua salata. Poi lo scolo bene, lo tagliuzzo con una mezzaluna o un coltello e lo faccio insaporire in una padella con olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Cavolo nero

Cavolo nero

Riduco a fettine un pezzo di zucca gialle ed elimino la buccia dura. Quindi riduco la polpa a cubetti piccoli e li faccio rosolare in un tegame con olio extravergine d’oliva, aglio e peperoncino. Dopo un po’ aggiungo anche mezzo bicchiere di brodo (io avevo del brodo di pollo avanzato e ho usato questo).

Polpa di zucca gialla

Polpa di zucca gialla

Continuo a stufare la zucca fino a quando risulta morbida, quindi la riduco a crema con un frullatore a immersione. Nel fare questo posso eliminare aglio e peperoncino se non amo il gusto piccante, io invece ho frullato tutto, aglio e peperoncino compresi, perché la crema di zucca gialla piccante è buonissima.

Faccio ritirare per un po’ la crema di zucca gialla a fuoco basso aggiustandola di sale, quindi aggiungo il cavolo nero ed ho finito!

Crema di zucca gialla e cavolo nero

Crema di zucca gialla e cavolo nero

Servo la crema di zucca gialla e cavolo nero con scaglie di grana (io avevo il Trentingrana) ed un filo di olio extravergine d’oliva. Va gustata calda!

Crema di zucca gialla e cavolo nero

Crema di zucca gialla e cavolo nero

Crema di zucca gialla e cavolo nero

Crema di zucca gialla e cavolo nero

› ingredienti: brodo / cavolo nero / peperoncino / zucca /

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *